Cerca

psicosi contagio

Coronavirus, paura per Ratzinger: il Vaticano aumenta i controlli nella residenza dell'ex Pontefice

2 Marzo 2020

0
Coronavirus, paura per Ratzinger: il Vaticano aumenta i controlli nella residenza dell'ex Pontefice

Psicosi da coronavirus anche in Vaticano. Da tempo, infatti, la residenza di Ratzinger (il monastero Mater Ecclesiae sulla sommità del colle vaticano ndr) è super controllata. Secondo quanto riportato dal Messaggero sono state prese misure precauzionali più elevate per limitare al massimo il rischio contagio all'ultranovantenne, già molto debole.

La sua abitazione è presa di mira da numerose visite quotidiane come quelle dei bavaresi di passaggio, dei vescovi e di tutti coloro che vogliono incontrarlo. Per questo i varchi di ingresso abituali della Santa Sede sono soggetti a regole ferree. L'informazione arriva dritta dal sito para-vaticano Il Sismografo, diretto da Luis Badilla che sottolinea una certa preoccupazione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Coronavirus, Milano non si ferma: riapre il Duomo, i primi a entrare 4 giapponesi

Matteo Salvini replica a Giorgia Meloni: "Continua a parlare di inciuci, ma noi facciamo solo proposte"
Coronavirus, Nicola Zingaretti fa il simpatico: "L'assembramento intorno a me è a rischio, non tossite"
Coronavirus, video-messaggio dall'hotel di Alassio: "Primi giorni infernali, le istituzioni spaesate"

media