Cerca

lite

Coronavirus, Alba Parietti sbrocca col virologo: "Lei parla a vanvera"

2 Marzo 2020

0
Coronavirus, botta e risposta tra Alba Parietti e il virologo Pelù: "Parla a vanvera", "Una soubrette"

Il coronavirus non miete solo vittime. L'epidemia proveniente dalla Cina sembra infatti dar adito alle più disparate polemiche come quella tra Alba Parietti e Giorgio Palù. Alla showgirl non è andata giù la critica del virologo che ha denunciato la disinformazione tirandola in mezzo. "In questi giorni - ha detto Palù al Corriere - erano tutti virologi. Parlavano infettivologi, parassitologi, epidemiologi, psicologi, dottorandi e persino soubrette dello spettacolo come Alba Parietti".

Una citazione a cui la diretta interessata ha subito replicato: "Gentile Professor Giorgio Palù, io mi sono limitata a dire che sarebbe importante non infettare il prossimo,soprattutto anziani, persone debilitate ecc anche in funzione del fatto che se il virus che pare per il 10 per cento dei malati richiede ricovero ospedaliero finiremo con il non averne a sufficienza - ha scritto in un lungo post su Instagram -. Obbligare il personale dei centri commerciali, aeroporti, stazioni ecc a metterli per non rischiare di contagiare il prossimo e indossarla dove è possibile, mi sembra solo un gesto di civiltà. Io non faccio la virologa ma leggo è vedo numeri chiari, rispetto il mio prossimo. Lei mi muove delle accuse? Dove ho sbagliato? Mi sembra che lei parla più a vanvera di me. Si informi anche lei prima di parlare". Alla Parietti non è piaciuta soprattutto la definizione "soubrette" che ai suoi occhi è parsa come "un modo per togliermi credibilità". 

Visualizza questo post su Instagram

Gentile Professor Giorgio Palu’, io mi sono limitata a dire che sarebbe importante non infettare il prossimo,soprattutto anziani, persone debilitate ecc anche in funzione del fatto che se il virus che pare per il 10 per cento dei malati richiede ricovero ospedaliero finiremo con il non averne a sufficienza. Obbligare il personale dei centri commerciali , aereoporti, stazioni ecc a metterli per non rischiare di contagiare il prossimo e indossarla dove è possibile , mi sembra solo un gesto di civiltà. Io non faccio la virologa ma leggo è vedo numeri chiari , rispetto il mio prossimo . Lei mi muove delle accuse? Dove ho sbagliato?Mi sembra che lei parla più a vanvera di me. Si informi anche lei prima di parlare . Per me anziano e malati oncologici non solo cosa da poco e avere rispetto di loro significa avere rispetto di noi stessi. Quindi lei ritiene che guanti e mascherine indossati dal personale di bar, ristoranti, aereoporti, stazioni , supermercati , negozi uffici non siano importanti? La prego mi spieghi in cosa consiste la mia ignoranza. Me lo deve, visto che mi chiama a sfregio “ soubrette “ come se questo fosse un modo per togliermi credibilità. Invece penso che lei parli senza nemmeno sapere cosa ho detto e che lei utilizzi il mio nome per fare parlare di lei . Quindi lei sostiene che solo i virologhi possono parlare di Coronavirus? Bene ho sentito tutti i virologhi del mondo è non mi sembra che ci sia un pensiero unico nemmeno degli esperti. Quindi si informi lei , prima di parlare perché così si genera confusione.

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) in data:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Coronavirus, Milano non si ferma: riapre il Duomo, i primi a entrare 4 giapponesi

Matteo Salvini replica a Giorgia Meloni: "Continua a parlare di inciuci, ma noi facciamo solo proposte"
Coronavirus, Nicola Zingaretti fa il simpatico: "L'assembramento intorno a me è a rischio, non tossite"
Coronavirus, video-messaggio dall'hotel di Alassio: "Primi giorni infernali, le istituzioni spaesate"

media