Cerca

paura

Coronavirus, Horst Seehofer rifiuta la stretta di mano da Angela Merkel: "La cosa giusta"

2 Marzo 2020

0
Coronavirus, Horst Seehofer rifiuta la stretta di mano da Angela Merkel: "Cosa giusta", è solo psicosi?

La psicosi coronavirus colpisce anche i vertici tedeschi. Il ministro dell'Interno, Horst Seehofer, in occasione della riunione per parlare di crisi migratoria, ha rifiutato la stretta di mano della cancelliera Angela Merkel. Il tutto è stato immortalato in un video, dove si vedono i due alle prese con un gesto usuale, ma di questi tempi pericoloso.

La stessa Merkel, inizialmente ironica, ha poi liquidato Seehofer con un "ha fatto la cosa giusta". Proprio così perché le strette di mano sembrano letali. Almeno questo è quello che afferma anche il decreto straordinario del governo volto ad affrontare l'epidemia. Decreto che consiglia "un metro di distanza" tra persone al fine di evitare il contagio. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Coronavirus, Milano non si ferma: riapre il Duomo, i primi a entrare 4 giapponesi

Matteo Salvini replica a Giorgia Meloni: "Continua a parlare di inciuci, ma noi facciamo solo proposte"
Coronavirus, Nicola Zingaretti fa il simpatico: "L'assembramento intorno a me è a rischio, non tossite"
Coronavirus, video-messaggio dall'hotel di Alassio: "Primi giorni infernali, le istituzioni spaesate"

media